Apprendistato

L'apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e all'occupazione.

Clicca su leggi tutto per avere ulteriori informazioni

Questo tipo di contratto prevede contemporaneamente lo svolgimento di attività lavorativa e di attività di formazione professionale: l'apprendista è chiamato a fornire il proprio contributo lavorativo collaborando alla realizzazione dei prodotti e/o servizi dell'impresa e a partecipare attivamente alla formazione professionale; il datore di lavoro, oltre a retribuire l'apprendista per l'attività svolta, deve impartire, direttamente o con il supporto di altri soggetti, gli insegnamenti necessari per l’apprendimento di un mestiere, per l’aggiornamento e l’ampliamento delle competenze professionali o anche, in alcuni casi, per l’acquisizione di un titolo di studio. Mentre l’apprendista ha l’opportunità di imparare una professione, il datore di lavoro ha la possibilità di beneficiare di agevolazioni di tipo normativo, contributivo ed economico.

Le tipologie di apprendistato previste nel Decreto legislativo n. 81/2015 sono: apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore (art. 43); apprendistato professionalizzante (art. 44); apprendistato di alta formazione e di ricerca (art. 45).

 L'APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE 

  • è rivolto a giovani fra i 18 (17 se in possesso di qualifica professionale) ed i 29 anni,
  • è rivolto altresì ai lavoratori beneficiari di indennità di mobilità o di un trattamento di disoccupazione senza limiti d'età,
  • è finalizzato ad apprendere un mestiere e a conseguire una qualificazione professionale ai fini contrattuali nell’ambito del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) di riferimento del settore professionale,
  • la durata minima e massima del contratto è stabilita da accordi interconfederali o dai CCNL, in base alla qualificazione professionale ai fini contrattuali da conseguire, per un max. di 3 anni oppure 5 per particolari profili professionali (es. artigianato),
  • prevede che il giovane svolga una formazione di tipo professionalizzante, sotto la responsabilità del datore di lavoro, e una formazione di base e trasversale nell’ambito dell’offerta formativa pubblica regionale. A tal proposito, la Regione, in accordo con le parti sociali, ha regolamentato l’offerta formativa pubblica relativa alla formazione di base e trasversale con deliberazione delle Giunta regionale n. 1745 in data 27 novembre 2015
  • la formazione per l’acquisizione di competenze di base e trasversali ha durata variabile sulla base del titolo di studio posseduto dall’apprendista al momento dell’assunzione (40-80-120 ore) e può essere svolta a cura dell’impresa o presso gli enti di formazione individuati dalla Regione 

L'agenzia formativa EBFORM, con provvedimento dirigenziale n. 2261 del 26 maggio 2016, è stato inserito nell'elenco dei soggetti attuatori della formazione pubblica BASE e TRASVERSALE per l'apprendistato professionalizzante. La durata e i contenuti dell'offerta formativa pubblica sono determinati, per l'intero periodo di apprendistato, sulla base del titolo di studio posseduto dall'apprendista al momento dell'assunzione come di seguito specificato:

a) 120 ore, per gli apprendisti privi di titolo, in possesso di licenza elementare e/o della sola licenza di scuola secondaria di I grado;

b) 80 ore, per gli apprendisti in possesso di diploma di scuola secondaria di II grado o di qualifica o diploma di istruzione e formazione professionale;

c) 40 ore, per gli apprendisti in possesso di laurea o titolo almeno equivalente

La formazione per l'acquisizione delle competenze di base e trasversali proposta da EBform è indirizzata alle figure professionali appartenenti alle macroaree del TURISMO (area RISTORAZIONE e RICETTIVITA'), del COMMERCIO e dell'AMMINISTRAZIONE e ha come oggetto i seguenti contenuti:

a) Sicurezza sul luogo di lavoro (base e specialistica);

b) Normativa antincendio (rischio basso);

c) Primo soccorso;

d) HACCP;

e) Organizzazione e qualità aziendale;

f) Relazione e comunicazione nell’ambito lavorativo;

g) Lingua italiana, francese o inglese;

h) Informatica;

i) Diritti e doveri del lavoratore e dell’impresa, legislazione del lavoro, contrattazione collettiva;

j) Elementi di base della professione/mestiere.

 

Si ricorda che, in ottemperanza a quanto previsto dai CCNL di lavoro e dagli accordi interconfederali, gli Enti Bilaterali del Turismo e del Commercio e Terziario della Valle d'Aosta offrono inoltre un servizio gratuito a tutte le aziende per supportarle nella predisposizione del Piano formativo individuale di dettaglio relativo alle competenze TECNICO PROFESSIONALI e SPECIALISTICHE.

Contatti

Enti Bilaterali Regionali

Regione Borgnalle, 12
11100 Aosta

Tel. 0165 231682
E-mail: info@entibilaterali.vda.it

Top

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti. Continuando ad usare questo sito, acconsenti all'utilizzo di questa tecnologia.
Consulta la nostra informativa estesa per maggiori informazioni e per istruzioni su come disattivare i cookies.